fbpx
Il web è il supporto fondamentale per lo sviluppo dell'artigiano digitale.
L’artigiano ha nel web il suo palcoscenico ideale e nell’eCommerce lo strumento di sviluppo

L’artigiano ha nel web il suo palcoscenico ideale e nell’eCommerce lo strumento di sviluppo

L’artigiano non lavora, ma crea. Soddisfa in questo modo un’esigenza personale, perché non punta ad una semplice ricompensa economica.

Trova nel prodotto della sua attività la costante verifica della sua crescita personale.

Serve una rete di relazioni

E’ molto forte il desiderio di condivisione per conoscere e farsi conoscere. Partendo da queste esigenze, la rete diventa centrale in questo percorso personale e professionale.

La cultura digitale rappresenta uno strumento ideale per creare i presupposti di una crescita continua, perché abbatte le barriere fisiche e restituisce infinite possibilità di conoscenza.

Esistono così le condizioni per il rilancio di una professione, che mostra il volto migliore dell’Italia, e si affrontano le continue sfide con strumenti innovativi.

Artigiano digitale

Nasce il crafter, un artigiano 2.0 perché rappresenta una sintesi tra i valori tipici del lavoro di bottega, come manualità e creatività, e le risorse infinite del web.

Si parte da tecniche tradizionali per realizzare prodotti innovativi per stile, design, funzionalità.

La qualità diventa scelta obbligata, perché solo così si possono reggere le sfide del mercato.

I social e l’e-commerce strumenti indispensabili

Il web diventa la colonna portante del business dei nuovi artigiani ed aiuta a superare le sfide di ogni giorno.

Amplia la visibilità e rappresenta il mezzo per superare i confini geografici. Attraverso l’unione di questi due elementi si può creare una comunità ideale.

Ogni pezzo è unico

Le soluzioni nascono insieme al cliente così si passa da un prodotto per tutti alla personalizzazione di ogni singolo pezzo.

Il web diventa una risposta alla massificazione industriale e ritrova il gusto dell’individualità.

Il prodotto recupera un’anima

Il crafter ed il cliente s’impossessano nuovamente di ogni fase del processo, così il prodotto diventa un’occasione di espressione del loro modo di essere.

Nella piazza virtuale s’incontrano e trovano una sintesi unica.